Newsletter n.6

IL PORTALE DEL CAMOSCIO APPENNINICO - Progetto LIFE Coornata

Newsletter n. 6 - 24 maggio 2013

 

Un programma educativo per le scuole del camoscio appenninico

E' ormai entrato nel vivo il programma educativo per le scuole delle aree protette coinvolte dal progetto Life Coornata (Action D7). La finalità di quest'azione, rivolta alle classi di scuola elementare dei comuni dei Parchi di Majella, Abruzzo Lazio e Molise, Monti Sibillini, Gran Sasso Monti della Laga e del Sirente Velino, è quella di incrementare la conoscenza del camoscio appenninico favorendo la crescita del livello di responsabilizzazione dei ragazzi in età scolare nei confronti della salvaguardia della specie, a partire dai primi gradi di insegnamento.

Concluso con successo il rilascio sui Monti Sibillini di un esemplare maschio proveniente dal Gran Sasso Laga

Si è concluso con successo il rilascio, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, di un camoscio maschio di 24 mesi di età catturato dalla natura nel Parco Nazionale Gran Sasso Laga nell’ambito del progetto LIFE Coornata. E’ il venticinquesimo animale rilasciato nel'area protetta. Si tratta però del primo rilascio, da natura a natura, che viene effettuato tra i due Parchi Nazionali.

Newsletter n.5

IL PORTALE DEL CAMOSCIO APPENNINICO - Progetto LIFE Coornata

 

Newsletter n. 5 - 10 gennaio 2013

 

Censimento autunnale del camoscio nel PNMS

Venerdì 9 novembre, per il secondo anno consecutivo, si è tenuto il censimento autunnale del camoscio appenninico nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Più di venti volontari, una decina di agenti del CFS, oltre a tecnici e collaboratori del Parco, per un totale di 43 persone, hanno partecipato alle operazioni di conteggio coprendo 12 stazioni di avvistamento.

Risultati autunnali 2012 per i conteggi in simultanea svolti nel PNALM

Sono stati realizzati sul finire del mese di ottobre 2012, nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, i conteggi in simultanea finalizzati a censire il maggior numero di camosci appenninici, alla stima del successo riproduttivo e del tasso di sopravvivenza del primo anno attraverso la conta dei capretti e degli yearling. Tutte le operazioni si sono realizzate grazie alla collaborazione di circa 50 unità tra Guardiaparco, personale CFS, personale Servizio Scientifico e volontari.

Censimento autunnale sui Sibillini

Venerdì 9 novembre si terrà il censimento autunnale del camoscio appenninico nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. La partecipazione è volontaria ed aperta a tutti gli interessati.

Il censimento sarà preceduto da un incontro che si terrà presso la Sede dell'Ente Parco, il pomeriggio di venerdì 8 novembre, durante il quale si organizzeranno i diversi gruppi d’osservazione e si stabiliranno altri importanti dettagli relativi allo svolgimento del censimento. La partecipazione a questo incontro preliminare è obbligatoria per partecipare al successivo censimento.

Newsletter n.4

IL PORTALE DEL CAMOSCIO APPENNINICO - Progetto LIFE Coornata